gep2016

Giornate Europee del Patrimonio – Castello di Aglié – 24 e 25 settembre 2016

Posted on Posted in Castello di Aglié

Programma delle attività per le Giornate Europee del Patrimonio 2016 sabato 24 e domenica 25 settembre al Castello di Aglié.

Orario di apertura della Residenza:
Sabato 24/9: 8.30 – 22.30, ultimo ingresso ore 21.30
Domenica 25/9: 8.30 – 19.30, ultimo ingresso ore 18.15

Sabato e domenica alle ore 14.30 : visita guidata tematica sul tema Animali da caccia e da cortile nella pittura del Settecento
In occasione del concomitante Salone del gusto di Torino i visitatori verranno accompagnati dal personale della Residenza negli splendidi saloni ricchi di stucchi e dipinti settecenteschi di argomento venatorio e di soggetto animale. La visita percorre gli splendidi saloni richiamando l’attenzione sugli stucchi e sui dipinti settecenteschi di argomento venatorio e sui numerosi dipinti di soggetto animale, nonché sugli usi connessi al servizio delle mense reali.  Le cucine reali con il loro ricco apparato chiudono l’itinerario.

cucine

Sabato alle 16.30: spettacolo teatrale La signorina Felicita ovvero la Felicità
In occasione del centenario della morte di Guido Gozzano, il poeta piemontese originario di Agliè, nell’ambito di un fitto calendario di iniziative – tra le quali il castello già ospita fino al 2 ottobre la mostra di incisioni “Xilografia. Omaggio a Gozzano” – la Fondazione Piemonte dal vivo  presenta lo spettacolo del teatro Stabile di Torino con il Teatro della Caduta.
Lorena Senestro, con la regia di Massimo Betti Merlin ed accompagnamento musicale di Andrea Gattico, ci presenta una signorina Felicita sopravvissuta alla morte prematura del poeta ed ormai avanti con gli anni, che – come imprigionata nel “salottino in disuso” –  ritorna con la memoria al loro famoso incontro e fa rivivere i personaggi delle sue poesie.
Il Castello è lieto di ospitare la rappresentazione che fa parte del percorso Residenze svelate, un progetto che abbina la realizzazione di spettacoli nelle Residenze Reali con una nuova idea di mobilità sostenibile.

Costo del biglietto:
4 € percorso piano nobile, € 4: percorso cucine, € 3: giardini e parco, € 1 sabato sera
Riduzioni: € 2,50 ragazzi dai 18 ai 25 anni
Gratuità: cittadini UE al di sotto dei 18 anni, docenti e studenti Facoltà di Architettura, Lettere e Filosofia, titolari Abbonamento Musei e Torino+Piemonte Card, personale MiBACT

Per le visite guidate:
Prenotazione obbligatoria tramite: call center 011535181 o info.torino@turismotorino.org o http://www.turismotorino.org/internaCB.aspx?idA=2817&idE=90%20
Per lo spettacolo teatrale la prenotazione non è richiesta. E’ sufficiente il pagamento del biglietto d’ingresso ai giardini.


Condividi su:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmail