PoloMuseale

Il programma del fine settimana nei musei del Polo – sabato 18 e domenica 19 marzo 2017

Posted on Posted in Abbazia di Fruttuaria, Abbazia di Vezzolano, Castello di Aglié, Castello di Racconigi, Castello di Serralunga, Forte di Gavi, Palazzo Carignano, Villa della Regina

In questo fine settimana il Polo museale del Piemonte vi aspetta con tante proposte nei musei e luoghi della cultura.

 

Racconigi

Al Castello di Racconigi:

è in corso la mostra Riflessi di donna tra forma e colore.
La mostra, collocata nelle sale espositive del Castello, rimarrà aperta al pubblico fino al 17 aprile. I dipinti di Michele Baretta dialogano con le sculture in bronzo di Sergio Ùnia.
La Donna, soggetto privilegiato dei lavori di entrambi gli artisti è esaltata in tutte le sue innumerevoli sfaccettature. Ne emergono la delicatezza dei tratti, la morbidezza delle forme, la complessità dell’anima, la dolcezza materna, la sua incredibile forza e la grande fragilità.

Oari mostra: venerdì dalle 15.00 alle 18.30; sabato e domenica dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.30
Informazioni e prenotazioni: tel. 0172/84595; e-mail: racconigi.prenotazioni@beniculturali.it

Inoltre, per la Giornata nazionale del paesaggio,  fino a domenica 19 marzo esposizione Sogni di paesaggi

Nel Salone d’Ercole viene proposta una piccola, ma significativa, esposizione di dieci acquerelli, in prevalenza inediti, conservati nelle collezioni del Castello e realizzati intorno agli anni Venti del XIX secolo dalle principesse Maria Anna, Maria Teresa e Maria Cristina di Savoia, figlie di Vittorio Emanuele I e di Maria Teresa d’Asburgo d’Este.
Gli acquerelli riproducono paesaggi di fantasia, animati dalla rara presenza di poche figure umane e sempre connotati dalla presenza di un fiume, sulle cui sponde si susseguono costruzioni rurali, capanne e mulini. Tutte le vedute si caratterizzano per una descrizione minuziosa della vegetazione e degli edifici, raggiungendo esiti complessivi di amena serenità.

Martedì-domenica, dalle 9.00 alle 19.00 (ultimo ingresso 18.00)
Informazioni e prenotazioni: tel. 0172 84595; e-mail: racconigi.prenotazioni@beniculturali.it

hr1

Villa

a Villa della Regina, sabato 18 marzo alle ore 14.00

Alchimia fra arte e natura, la trasformazione del paesaggio in arte: la Villa della Regina
Per la Giornata nazionale del paesaggio un itinerario alla scoperta di scorci e prospettive di un luogo di straordinaria rilevanza storico-artistica, ambientale e paesaggistica, dove la natura si riflette nell’arte adattandosi in reciproca simbiosi.
La lettura di un paesaggio che nei secoli si trasforma, si adatta, si piega, rimodulandosi nel tempo a seguito di condizionamenti storici e culturali, riscattandosi infine dall’oblio e dal degrado.
Una visita esplorativa come esperienza preziosa di conoscenza della storia di una residenza collinare della corte sabauda.

Informazioni e prenotazioni: tel. 011 8194484; e-mail: pm-pie.villadellaregina@beniculturali.it

hr1

Aglie

al Castello di Agliè, sabato 18 marzo alle ore 16.00, nell’ambito dell’iniziativa Reali Sensi promossa da Turismo Torino e Regione Piemonte

Guardare attraverso
Visita guidata nel piano di rappresentanza per guardare attraverso gli oggetti, concepiti come finestre per allargare lo sguardo ad altri mondi: il significato del colore nei pezzi orientali, le vedute di paesaggio in rapporto con le visuali del castello, il boccascena del teatrino come passaggio alle infinite storie raccontate negli spettacoli.

Informazioni e prenotazioni: tel. 0124 330102; e-mail: pm-pie.aglie@beniculturali.it

hr1

PalazzoCarignano

A Palazzo Carignano, sabato 18 alle ore 16.30

La Master Class di liuto tenuta dal Maestro Edoardo Eguez del Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino darà vita al concerto Musiche alla corte dei Principi tra Rinascimento e Barocco che chiude l’iniziativa Torino città delle 1000 corde (l’ingresso è possibile fino ad esaurimento posti).

Informazioni e prenotazioni: tel. 011 5641791; e-mail: pm-pie.palazzocarignano@beniculturali.it

hr1

Serralunga

Sabato 18, dopo la pausa invernale, riapre il Castello di Serralunga d’Alba

L’unico donjon (dongione) italiano è uno degli esempi meglio conservati di castello nobiliare trecentesco del Piemonte, alla sommità della collina del piccolo e ben conservato borgo di Langa che domina le famose vigne patrimonio Unesco.
Grazie alla gestione affidata alla Barolo & Castles Foundation sarà possibile visitare il castello con visita guidata secondo il seguente calendario: aperture 2017

Per informazioni: tel. 0173 613358 – e-mail: info@castellodiserralunga.it

hr1

fruttuaria

L’Abbazia di Fruttuaria sarà aperta e visitabile dalle 15.00 alle 17.00 di domenica 19 marzo, grazie alle visite guidate a cura dell’Associazione Amici di Fruttuaria.

Per informazioni: tel. 011 9880487 – 338 4128795 – e-mail: no.ma@libero.it

hr1

Gavi

Il Forte di Gavi sarà aperto venerdì 17, sabato 18 e domenica 19 marzo, con visite guidate con partenza nei seguenti orari:
8.30, 9.30, 10.30, 11.30, 12.30, 13.30, 14.30, 15.30. 16.30

Per informazioni: tel. 0143 643554 – e-mail: pm-pie.gavi@beniculturali.it

hr1

Vezzolano

L’Abbazia di Vezzolano sarà aperta sabato 18 e domenica 19 marzo dalle 10.00 alle 17.00

Per informazioni: InCollina Turismo nel Cuore del Piemonte – tel. 333 1365812 – e-mail: infopoint@turismoincollina.it


Condividi su:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmail