Villa

Giornate Europee del Patrimonio, 23 e 24 settembre 2017 – Villa della Regina

Posted on Posted in Villa della Regina

Sabato 23 settembre, in occasione delle GEP 2017, la Villa offrirà un’apertura prolungata dalle 17.00 alle 20.00 con ingresso ridotto ad 1 €.

Sabato 23 settembre:

alle ore 11.00 e alle ore 15.00 due visite guidate dal titolo Angoli nascosti

L’itinerario si snoda nei luoghi preziosi e meno noti della residenza. Il Piano Nobile della Villa si mostra oggi con l’aspetto aulico voluto nel Settecento dalla regina Polissena d’Assia e progettato dall’architetto Filippo Juvarra, ricco di stucchi, specchiere e cornici dorate. Il secondo piano, invece, conserva ancora il ricordo della residenza seicentesca, al tempo della principessa Ludovica e della duchessa Anna Maria d’Orlèans. Sono stanze ai nostri occhi più intime e semplici, con soffitti in legno e decori naturali, che rimandano alla campagna circostante. La visita proseguirà nei giardini con l’accesso al settecentesco Padiglione dei Solinghi, collocato dall’architetto Giovanni Baroni di Tavigliano nel luogo più fresco e ombreggiato dei giardini per offrire alla sovrana un rifugio nelle torride giornate estive.

Il Padiglione dei Solinghi
Il Padiglione dei Solinghi

alle ore 18.00 un altro itinerario guidato dedicato a la Villa delle delitiae…e i suoi decori “alla china”

Nella prima metà del Settecento la moda dell’Oriente ha contagiato tutta l’Europa e le dimore nobiliari si arricchiscono di oggetti giunti nel continente sulle navi mercantili dopo lunghi viaggi iniziati nei porti della Cina: statuette e vasellame in porcellana, mobili e cofanetti in lacca, sete e carte dipinte. Anche a Villa della Regina vengono realizzati ambienti in stile grazie all’abilità di artisti piemontesi che imitano le tecniche delle botteghe orientali con grande raffinatezza e maestria. Il mondo orientale visto attraverso occhi torinesi.

Gabinetto cinese
Gabinetto cinese

Domenica 24 settembre:

alle ore 11.00 ripetizione della visita guidata Angoli nascosti 

alle ore 12.00 il concerto Regali delizie

Il gruppo cameristico Alchimea, nell’originale formazione di flauto, violino, arpa e percussioni, racconta in musica gli sfarzi di Villa della Regina, luogo d’incontro tra la città e il paesaggio, accogliendo l’invito del Consiglio d’Europa ad esplorare il tema Cultura e Natura con un repertorio di musica barocca che evoca il suono dell’ambiente e del paesaggio.
Il concerto si svolge nell’ambito della decima edizione di Musica – Magia dei Luoghi, itinerario culturale e musicale di valorizzazione del Patrimonio.

Per tutte le attività è obbligatoria la prenotazione: tel. 0118194484, e-mail  pm-pie.villadellaregina@beniculturali.it 

 

Inoltre in entrambe le giornate gli “artisti” che lo desiderano potranno cimentarsi con il concorso DisegniAmo la cultura


Condividi su:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmail