La Direzione Regionale Musei Piemonte

La Direzione Regionale Musei   |    Organizzazione uffici    |    Contatti

DRM-hor-png

La Direzione Regionale Musei Piemonte è un organo periferico del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, istituito in base al D.P.C.M. 2 dicembre 2019, n. 169, in vigore dal 5 febbraio 2020. Ha ereditato le competenze del preesistente Polo Museale del Piemonte, organo periferico istituito con D.P.C.M. 29 agosto 2014, n. 171.
Le Direzioni regionali Musei, uffici di livello dirigenziale non generale, sono articolazioni periferiche della Direzione generale Musei. Assicurano sul territorio l’espletamento del servizio pubblico di fruizione e di valorizzazione degli istituti e dei luoghi della cultura in consegna allo Stato o allo Stato comunque affidati in gestione, ivi inclusi quelli afferenti agli istituti di cui all’articolo 33, comma 2, lettera a), e comma 3, provvedendo a definire strategie e obiettivi comuni di valorizzazione, in rapporto all’ambito territoriale di competenza, e promuovono l’integrazione dei percorsi culturali di fruizione e dei conseguenti itinerari turistico-culturali.

La Direzione Regionale Musei Piemonte ha sede all’interno di Palazzo Carignano, in via Accademia delle Scienze, 5 a Torino.

Afferiscono alla Direzione Regionale Musei Piemonte 9 istituti e luoghi della cultura:
Palazzo Carignano – Torino
Villa della Regina – Torino
Complesso monumentale del Castello e parco di Racconigi – Racconigi (CN)
Complesso monumentale del Castello ducale, del giardino e parco di Agliè – Agliè (TO)
Castello di Moncalieri – Moncalieri (TO)
Castello di Serralunga – Serralunga d’Alba (CN)
Forte di Gavi – Gavi (AL)
Abbazia di Vezzolano – Albugnano (AT)
Abbazia di Fruttuaria – San Benigno Canavese (TO)