Serralunga

Narrar castelli e vini al Castello di Serralunga – 16 ottobre 2016

Posted on Posted in Castello di Serralunga

Dopo lo straordinario successo delle scorse edizioni torna al castello di Serralunga d’Alba l’iniziativa con cui si possono scoprire antichi castelli direttamente dai protagonisti della loro storia.

Domenica 16 ottobre dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18 il castello di Serralunga d’Alba rivive i fasti del passato e apre le porte dei suoi saloni a visite molto particolari: per “Narrar castelli e vini” saranno gli antichi abitanti dei manieri, impersonati da animatori e guide turistiche in costume, a guidare le visite e a narrare vicende storiche, leggende e curiosità legate ai castelli.

Vera protagonista dell’evento è la narrazione e con essa tutte le suggestioni evocate dalla parola recitata: straordinariamente “viva” e realistica, permette al visitatore di diventare parte integrante della scena e interlocutore dei personaggi, in un’emozionante scoperta – o riscoperta – di storie e leggende. Non una semplice visita guidata, dunque, ma un evento dove il fil rouge è dato dal racconto: una visita narrata. I visitatori sono infatti accompagnati alla scoperta degli edifici dagli stessi personaggi che vissero fra quegli ambienti, grazie alla finzione scenica a cura di narratori e guide turistiche che danno voce a figure storiche e leggendarie legate a tali castelli. La forza di “Narrar castelli” è rappresentata dall’emozione che sa suscitare nel visitatore.
E il motore di tale emozione è dato dalla storia stessa di ciascun edificio e delle sue pertinenze, colta in un momento storico particolare e messa in luce a beneficio dei visitatori. Il castello, quasi richiamato alla vita, accoglie nuovamente nelle sale e nei giardini frotte di persone, come un tempo nobili e servitù, artisti, artigiani, postulanti.
Un’iniziativa in grado di coinvolgere anche i bambini, perfetta per le famiglie.

Al termine dei percorsi narrati di visita, spazio alle degustazioni di vino: non potrebbe essere altrimenti, in un territorio come le Langhe e il Roero, celebri in tutto il mondo per il loro straordinario patrimonio vitivinicolo.

Al castello di Serralunga d’Alba i visitatori si ritroveranno in pieno Trecento e incontreranno Pietrino Falletti, signore dell’antica casata piemontese, intento ad amministrare le proprie terre e a dare disposizioni a un collaboratore sulle coltivazioni dei suoi possedimenti, sulle pene previste per chi danneggia il raccolto e sulla gestione dei possedimenti di Serralunga. Fin dalle sue origini, infatti – e per tutta la sua storia, fino a tempi più recenti – il castello è stato caratterizzato da uno stretto rapporto con il territorio circostante, per il quale ha rappresentato un punto di riferimento per l’organizzazione delle produzioni agricole.

“Narrar castelli e vini”, quest’anno alla XVI edizione, è organizzato da Turismo in Langa in collaborazione con il Polo Museale del Piemonte, il Comitato per la valorizzazione dei castelli delle Langhe e del Roero, la Barolo & Castles Foundation, l’Associazione Urca.

Info e costi:
Visite narrate dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18.
Visita narrata: gratuito per bambini fino a 10 anni: 8 euro per gli adulti; 6 euro per i possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte.

Info sull’iniziativa:
Turismo in Langa
0173-364030 – SMS 342.6019355
www.turismoinlanga.it

Castello di Serralunga
Via del Castello, 1
12050 Serralunga d’Alba (CN)
info@castellodiserralunga.itwww.castellodiserralunga.it


Condividi su:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmail