Gavi

Le sculture di Nino Ventura al Forte di Gavi – dal 30 giugno 2018

Posted on Posted in Forte di Gavi, Polo Museale

Sabato 30 giugno 2018 alle 10.30 al Forte di Gavi inaugura la mostra di sculture di Nino Ventura “Ad occhi chiusi”, esposizione diffusa delle opere dell’artista di origine siciliana, nata dalla collaborazione tra il Polo Museale – con la Direzione del Forte – e l’Associazione Amici del Forte di Gavi.

Il nucleo principale delle opere sarà esposto al Forte di Gavi con la sezione antologica, mentre le opere più recenti saranno ospitate presso sedi rappresentative del territorio: il Serravalle Designer Outlet, Villa Sparina resort, Villa Broglia, la Tenuta la Marchesa, Palazzo Reggio-Gropallo, Palazzo Ghilini, oltre agli eventi presso la Fondazione La Raia.

Le sculture di Ventura – impulsive, instabili e assurde – sono creature dal sapore fiabesco, deformi e innaturali che affascinano e contagiano il grande pubblico: opere come Los tres peces (che sarà allestita a Serravalle Designer Outlet), Le morse (a Villa Sparina), gli Oscillatori (alla Tenuta La Marchesa), il Cercatore di stelle (a Broglia), Piuma “volat” segno “manet” (presso il Palazzo Reggio-Gropallo) e infine Idolo (a Palazzo Ghilini) sono immagini magnifiche appartenenti a un universo che solo un artista può essere in grado di vedere e riportare, evocando un mondo antico e gesta eroiche di una civiltà che non c’è più.

La mostra punta a dare a Gavi una più ampia visibilità e portare il pubblico al Forte attraverso la formula “arte, cultura, turismo ed enogastronomia” grazie al sistema di coinvolgimento di tutti i principali soggetti presenti sul territorio.
Un itinerario culturale che crea una sinergia che mette in relazione offerta artistica e le peculiarità del territorio, per ottimizzare le risorse e promuovere la realtà locale in tutte le sue espressioni.

La mostra proseguirà fino al 29 settembre.
La sezione antologica esposta al Forte di Gavi è visitabile gratuitamente, previo pagamento del biglietto di ingresso al Forte (5,00 € intero / 2,50 € ridotto).

Durante l’esposizione sono previsti eventi collaterali per sensibilizzare il pubblico su argomenti specifici. Tre conferenze dal titolo “I materiali dell’Arte” prevedono la presenza di relatori di fama nazionale e internazionale, esperti nel campo della scultura che utilizza materiali della produzione artistica italiana e mediterranea come marmo, bronzo e ceramica.
02.09.18 – Tenuta la Marchesa > IL MARMO – con Luciano Massari, scultore, direttore artistico del Laboratorio Cave Michelangelo di Carrara e Direttore dell’Accademia di Belle Arti di Carrara;
09.09.18 – Villa Sparina > LA CERAMICA – con la Ceramica Gatti, fondata nel 1928 da Riccardo Gatti, ceramista e scultore;
29.09.18 – Forte di Gavi > IL BRONZO – con la Fonderia Artistica De Carli (TO), azienda che negli ultimi anni ha sviluppato una notevole esperienza su lavori artistici che – per le particolari condizioni progettuali relative a finalità, dimensioni e impegno – possono definirsi di pubblico rilievo.

Una quarta conferenza, sabato 22 settembre al Forte di Gavi, è dedicata al Vino e all’Arte.

 

Nino-Ventura-ESERCITO_79


Condividi su:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmail