PalazzoCarignano

Famiglie al museo 2019 e non solo……, sabato 12 e domenica 13 ottobre 2019

Posted on Posted in Abbazia di Vezzolano, Castello di Aglié, Castello di Racconigi, Forte di Gavi, Palazzo Carignano, Uncategorized, Villa della Regina

Torna la domenica dedicata alle Famiglie al Museo in cui i bambini e le loro famiglie possono partecipare ad attività create appositamente per l’occasione. Quest’anno il tema prescelto è C’era una volta al museo ed il Polo museale partecipa con molte delle sue sedi.

Ma attenzione: anche altre opportunità di visita sono pronte per voi…

 

Per le Famiglie al museo 2019

 

Racconigi

Al Castello di Racconigi alle 11.00 e alle 15.00 visite guidate dal titolo

La storia del principe

In occasione della giornata dedicata alle Famiglie al Museo sarà possibile scoprire la storia del principe Emanuele Filiberto di Savoia Carignano, proprietario del Castello di Racconigi nel Seicento, mediante il linguaggio della fiaba.
Durante l’attività i bambini e le loro famiglie intraprenderanno un percorso in alcuni selezionati ambienti della residenza e saranno invitati a osservare i tanti dipinti che presentano il principe Emanuele Filiberto e la sua famiglia.
La visita è integrata da un laboratorio nel quale sarà consegnato un album da colorare e da completare.
Durata: 75 minuti. Max. 25 persone. Attività su prenotazione e soggetta a disponibilità
e-mail: pm-pie.racconigi.sed@beniculturali.it

La prenotazione è obbligatoria: e-mail pm-pie.racconigi.sed@beniculturali.it

Famu 2019_locandina Racconigi

 

 

Aglie

Al Castello di Aglié alle 11.00 e alle 15.00,  visite guidate dal titolo

C’era una volta… la storia che ho scritto io

Il re Carlo e la regina Cristina sono arrivati in Castello per passare una vacanza tranquilla, ma… riusciranno a rilassarsi? Nelle sale incontreranno molti personaggi: saremo proprio noi a farli entrare nella storia, una storia che non esiste ancora ma che inventeremo noi, passo dopo passo durante la visita.

Informazioni e prenotazioni: tel. 0124 330102, e-mail: pm-pie.aglie@beniculturali.it

 

 

PoloMuseale

Palazzo Carignano  si comincia alle 11.00 con un concerto nell’ambito del Festival delle Nvove Mvsiche:
Francesco Olivero alla tiorba eseguirà musiche di Piccinini, Kapsberger e Hurel.

alle 15.00 per Famiglie al Museo un laboratorio didattico dal titolo

C’era una volta al Museo… un pittore di nome Stefano

Nelle Sale dorate dell’Appartamento dei Principi, un laboratorio attende i piccoli partecipanti a cui verrà chiesto di vestire i panni dell’aiutante del pittore di corte Stefano Maria Legnani, detto il Legnanino, e di terminare i ritratti dei principi e le volte affrescate delle sale dorate che l’artista, chiamato urgentemente su altri cantieri, non ha avuto modo di completare.
Nel tempo dedicato, i bambini potranno scegliere di lavorare su più immagini o su una sola fra quelle proposte.

L’attività prevede la partecipazione di 25 persone max.

Si consiglia la prenotazione: tel. +39 0115641791; e-mail pm-pie.palazzocarignano@beniculturali.it 

 

 

Villa

Villa della Regina alle 11.00 e alle 15.00 due visite guidate dal titolo

C’era una volta…..la magia del racconto

Un gradevole momento dedicato ai bambini e a chi bambino non lo è più, senza alcun limite di età. Un piacevole intrattenimento nella meravigliosa residenza reale sabauda, sulla collina torinese.
Vi aspettiamo nell’accogliente salottino della regina Anna Maria d’Orleans, per raccontare quelle stesse fiabe che con molta probabilità narrava ai suoi adorati principini e ricreando quella dolce e magica atmosfera del racconto, trasportati in un mondo lontano nel tempo. Venite ad ascoltare….C’era una volta…..
Al termine del racconto, i bambini che lo desidereranno potranno rappresentare attraverso un disegno una delle fiabe ascoltate.

Si consiglia la prenotazione: tel. +39 0118194484; e-mail pm-pie.villadellaregina@beniculturali.it

 

 

Gavi

Al Forte di Gavi domenica 13 ottobre alle ore 11.00 una suggestiva proposta di percorso:

Aliti di storia

Durante la normale visita guidata al Forte, a sorpresa, ci saranno degli interventi degli attori dell’Associazione I Mancini del Quarto che interpreteranno alcuni dei più considerevoli episodi e personaggi della lunga storia della fortezza.
Durante la performance i membri dell’Associazione “Amici dell’Arte di Serravalle Scrivia”, accanto agli attori dipingeranno su grandi tele o proietteranno su grandi schermi gli episodi o i personaggi recitati, mentre dei musicisti suoneranno musiche inedite.

La visita è inclusa nel pagamento del biglietto al Forte.

2019_10_13_Locandina7

Informazioni: tel. 3474109278, e-mail associazioneamicidellarte@gmail.com

 

E inoltre…….

 

Vezzolano

 

All’Abbazia di Vezzolano continua fino a domenica 13 ottobre 2019 la mostra di Francesco Corni

La conchiglia e la piuma. Chiese e monasteri lungo le vie di pellegrinaggio

in cui sono esposti i disegni dell’artista che illustrano alcune tra le più famose chiese, cattedrali e monasteri disposte lungo la via di San Michele e la via di Santiago de Compostela.
L’esposizione è ad ingresso libero ed è visitabile durante l’orario di apertura del complesso.

Inoltre domenica 13 ottobre alle 15.30 nella Chiesa di Santa Maria nell’ambito della Rassegna di Concerti di Musica Sacra
Concerto della Corale Santa Cecilia di Buttigliera d’Asti, diretta dal Maestro Paolo Davò.
Ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento posti.

 

Serralunga

Il Castello di Serralunga d’Alba, sabato 12 ottobre, alle ore 16.00 attende  i visitatori più piccoli a trascorrere un pomeriggio speciale tra le colline di Langa per scoprire qualcosa di misterioso che riguarda addirittura il mare:  

Un castello tra le onde

Nel maniero trecentesco, a partire da una vera conchiglia incastonata da secoli in un camino, si prepara a prendere vita una fiaba animata. La conchiglia – che probabilmente giaceva in fondo al mare – oggi è ben visibile in una delle sale solitamente escluse dal percorso di visita e racconta un pezzo di storia di questo antico castello che svetta nel cielo di Langa.

L’attività è proposta dalla Barolo & Castles Foundation in collaborazione con Officine Zeta, spazio di lettura, creatività e manualità
La visita, che dura circa 45 minuti, è rivolta ai bambini dai 5 ai 10 anni. Non è necessaria la presenza dei genitori che, durante la fiaba animata, potranno visitare il maniero con accompagnamento guidato o ancora partecipare prima o dopo a un altro turno di visita in compagnia dei propri bambini.
Costo de “Il castello tra le onde”: 8 euro a bambino, che al termine dell’attività riceverà un piccolo omaggio Baratti & Milano.

Info e prenotazioni per “Un castello tra le onde” entro le 18,00 di venerdì 11 ottobre a cura della Barolo & Castles Foundation:
tel. 0173.386697, e-mail info@barolofoundation.it

 
Condividi su:
Facebooktwitterpinterestlinkedintumblrmail


Condividi su:
FacebooktwitterpinterestlinkedintumblrmailFacebooktwitterpinterestlinkedintumblrmail